Rover e Scolte

 

                                     Risultati immagini per esploratori guide                                               Logo

 

La Branca Rover/Scolte si rivolge ai giovani e alle giovani di età compresa tra i 16 ed i 20/21 anni e si propone di accompagnarli, nell’impegno dell’autoeducazione, verso una vita adulta caratterizzata da autonomia, maturazione della capacità di scegliere, responsabilità verso se stessi e gli altri, disponibilità al servizio del prossimo.

I giovani e le giovani si uniscono in comunità di rover e scolte, articolate in un primo momento chiamato Noviziato e in un secondo chiamato Clan se maschile, Fuoco se femminile, Clan/Fuoco se misto.

Una delle caratteristiche più importanti del rover (e della scolta) è lo svolgere un servizio, che può essere interno all'associazione (e quindi essere di aiuto ai capi di altre unità), o esterno, in qualsiasi forma. È importante notare che questo servizio, sebbene rivolto agli altri, sia parte integrante del percorso educativo del singolo rover e sia su questo progettato e finalizzato.

 

Il cammino in R/S

La Branca R/S propone ai giovani un cammino di crescita che è tenuto presente in tutte le attività della Comunità R/S.

Le tappe significative sono nominate Noviziato, firma dell'impegno e Partenza. Questi tre momenti importanti della vita della Comunità di R/S sono vissuti nell'ambito di "cerimonie" che ne sottolineano l'importanza e a cui partecipa tutta la Comunità Scout.

Il Roverismo/Scoltismo è una proposta educativa che: 

  • vede i giovani come veri soggetti della loro crescita; 
  • deriva da una visione cristiana della vita; 
  • tiene conto della globalità della persona e quindi della necessaria armonia con se stessi, con il creato, con gli altri; 
  • è attenta a riconoscere nel mondo dei giovani valori, aspirazioni, difficoltà e tensioni.

I giovani sono i verisoggetti della propria crescita, perchè, come persone spiritualmente libere, scelgono se accettare il cammino proposto dalle Branche, valutando i singoli aspetti della proposta stessa. 
La loro crescita diviene possibile grazie al rapporto educativo che si instaura nella Comunità R/S fra i giovani e gli adulti e anche fra i giovani stessi. 
In un clima che si sforza di essere fraterno e attraverso una metologia che si sforza di rispettare i tempi di crescita dei singoli, i Rovers e le Scolte si impegnano ad attuare e verificare, con l'aiuto degli altri, un cammino di crescita che, pur essendo personale, cerca di essere adeguato al passo di tutta la Comunità.

 

Strada, Comunità e Servizio

La comunità R/S vive i suoi momenti più intensi in cammino. Infatti, camminare a lungo sulla strada permette di conoscere, dominare e superare se stessi e dà il gusto all'avventura; portare a lungo lo zaino e dormire sotto la tenda insegnano l'essenzialità e il senso della propria precarietà; camminare nella natura insegna a vedere le cose e se stessi come creature di Dio, fa immergere nell'ambiente originario di vita, rende maggiormente coscienti del proprio corpo, rispettosi e amici degli uomini, degli animali, delle piante, dell'ambiente tutto; camminare con gli altri e incontro agli altri insegna l'amicizia, la fraternità e la solidarietà. Ma, soprattutto, vivere la spirituaità della strada permette di cogliere come tutte queste esperienze sono doni di Dio che aiutano ad arrivare a Lui.

La Comunità è un mezzo educativo che aiuta i singoli componenti a scoprire e maturare la propria vocazione personale, a conoscere la realtà che li circonda e ad agire in essa. Perchè questo avvenga è necessario che la Comunità dedichi del tempo alla propria crescita, in modo che si crei un clima sereno, semplice e fraterno dove ognuno sa di oter contare sugli altri in qualsiasi momento, dove vi è desiderio di ricerca, disponibilità al cambiamento, volontà di impegnarsi.
- in cammino sulla sua Strada, esperienza di vita povera ed escetica, di disponibilità al cambiamento, di impegno a costruire se stesso con pazienza e fatica; 
- in concreto atteggiamento di disponibilità all'incontro con gli altri, alla condivisione di gioie e sofferenze, di speranze e progetti; 
- pronto al Servizio, che diviene modo normale di relazione con i fratelli, oggetto del cuore del suo amore.

Il Servizio è la sintesi della proposta educativa e l'elemento unificante dei vari interessi, delle attese personali, delle attività e dei valori proposti. Ciò nasce dalla dalla convinzione che una persona trava la sua completa dimensione nel fare il bene degli altri, ad imitazione di Gesù, che non è venuto nel mondo per essere servito, ma per servire.

 

Il motto

Il motto delle Branche Rovers/Scolte è SERVIRE (ESTOTE PARATI)

 

Eventi Clan/Fuoco Follonica 2

Eventi nazionali (per R/S e formazione Capi)

Rivista R/S Camminiamo insieme

Scout universitari

 

 

Homepage Agesci

Tipo Attività: