Attualità

Formazione adulti

  1. Proponiamo a tutti gli adulti un percorso biblico di 4 incontri dedicato al Padre Nostro o ai racconti pasquali dei vangeli sinottici. Decideremo durante il primo incontro lunedì 19 giugno 2017. Ci troviamo sempre alle ore 21,00 presso la chiesa s. Paolo della Croce.

Carità

  1. Il Progetto “Adotta un Bisogno” del mese di giugno prevede il sostegno ad una persona sola gravemente ammalata e che recentemente ha subito un importante intervento al cuore. Il lavoro saltuario determina un reddito gravemente insufficiente per portare avanti tutte le spese che il quotidiano richiede, compreso il pagamento di affitto, bollette e servizi primari alla persona.  Ci affidiamo alla vostra carità.

Parrocchie di Follonica

  1. Domenica 18 giugno si celebra in Italia la solennità del Corpus Domini. A Follonica ci troveremo alle ore 21,00 presso la chiesa s. Leopoldo per la Messa che concluderemo con la processione con il santissimo sacramento fino al Parco Centrale (ex ippodromo).
  2. 29 giugno alle ore 19,00 invitiamo tutti alla Messa patronale della parrocchia ss. Pietro e Paolo. Dopo la Messa sarà possibile cenare a buffet. Per la cena occorre prenotare al numero 3397153657

Preghiera rosario

  1. Presso la chiesa s. Paolo della Croce ogni giovedì alle ore 18,00 recitiamo insieme il rosario pregando per tutti i malati della parrocchia. In quel occasione ricordiamo anche i defunti della nostra comunità.
  2. Presso la chiesa s. Paolo della Croce dal 2 maggio in poi, finché dura la bella stagione, ogni martedì alle ore 21,00 ci troveremo sotto il porticato della chiesa per recitare insieme il rosario. Nel caso del brutto tempo, pioggia o vento reciteremo il rosaio in chiesa.

Liturgia delle ore

  1. Ogni giorno alle ore 9,00 nella chiesa s. Paolo della Croce un gruppo di persone prega con le lodi mattutine. Senza impegno, quando volete, anche una volta sola, potete aggregarvi.

s. Paolo della Croce

  1. Il corso base di computer di durata di 8 lezioni (Windows 10 ) per rendere in grado i principianti di qualsiasi età di utilizzare in modo utile e sicuro la rete,  inizia mercoledì 14 giugno alle ore 9,30. Ogni lezione dura due ore. Sono previste tre lezioni alla settimana. Iscrizioni in parrocchia oppure da Luigi al numero 3288161633. Per le informazioni più dettagliate e la verifica delle aspettative contattate Luigi al numero sopra.
  2. Fine giugno scade la rata del nostro mutuo. Per completare la quota che manca, a chi vuole partecipare proponiamo una lotteria (premi: buono in elettronica o elettrodomestici da 300 euro e da 200 euro, un cellulare, vini e salumi) Da subito vi invitiamo alla cena per l’estrazione dei premi che faremo 24 giugno. Per partecipare alla cena occorre iscriversi telefonando in parrocchia o di persona in sacrestia.

Valpiana

  1. Oggi domenica 18 giugno durante la Messa delle ore 11,15 Alessia e Giada riceveranno il sacramento della Cresima. Preghiamo per loro e le loro famiglie.
  2. Domenica prossima 25 giugno la Messa delle ore 11,15 sarà celebrata a Cura Nuova.

Pillole di cultura digitale:

  1. Quando usi lo smartphone e internet:
  • Non inoltrare o condividere nessuna notizia di cui non abbiamo conferme da almeno due fonti attendibili indipendenti. Fermare le condivisioni di notizie false con questo semplice gesto è utilissimo.
  • Se si ha un po’ di tempo, cercare le parole chiave di una notizia nei principali siti antibufala (vedi: Bufalopedia.ch) oppure in Google aggiungendo le parole hoax o bufala: spesso basta questo per sapere se una notizia è già stata verificata o smentita.
  • Fare attenzione ai pregiudizi: se una notizia conferma la nostra visione del mondo o le nostre opinioni, controlliamola due volte invece di fidarci; se le contraddice, non scartiamola a priori.
  • Scegliere bene le fonti: conviene rivolgersi alle pubblicazioni specializzate nei vari campi e andare il più possibile alle origini di una notizia. Purtroppo molto giornalismo generalista non è attrezzato per verificare e raccontare correttamente notizie che hanno un contenuto tecnico-scientifico elevato (per esempio alle notizie di medicina).
  • Accettare che l’informazione accurata e professionale costa e va pagata, esattamente come qualunque altro lavoro. Se non la paghiamo direttamente, vuol dire che c’è qualcun altro che la finanzia, e lo fa per scopi politici o commerciali, che alla fine sono un danno per tutti, perché alimentano la disinformazione.
  • Un ultimo trucco del mestiere: le foto si possono spesso verificare o smentire usando Tineye.com, un sito al quale si manda un’immagine e si ottiene un elenco cronologico di siti che ospitano l’immagine e le sue varianti. Questo consente di risalire all’origine e alla datazione di una foto, per esempio per le immagini di cronaca. (Antonio Sofi, Messaggero di sant' Antonio, Edizione 1/6/2017)